Vaccino in Sicilia, somministrate 18.194 di 20.500 dosi del lotto AstraZeneca sospeso dall’Aifa

“Complessivamente del lotto di AstraZeneca sospeso dall’Aifa sono arrivate in Sicilia 20.500 dosi, di queste ne sono state somministrate 18.194. Le rimanenti 2.306 dosi sono state bloccate”. A dirlo l’assessore alla Salute della Regione siciliana, Ruggero Razza, in merito alla decisione dell’Aifa di sospendere l’utilizzo sul territorio nazionale delle dosi del lotto ABV2856 del vaccino AstraZeneca, dopo la segnalazione di alcuni “eventi avversi gravi” in Sicilia. “Questo lotto non e’ stato distribuito solo in Sicilia – ha proseguito – ma almeno in un’altra regione, il Molise, anche se ci risulta, da parte del distributore, che potrebbero essere coinvolte anche altre regioni. Una quota di vaccini del medesimo lotto, infatti, sono stati sequestrati a Modena e consegnati ai carabinieri”, ha aggiunto. In totale, ha proseguito Razza, del lotto sospeso ne sono state somministrate 1.257 dosi in provincia di Agrigento, 932 a Caltanissetta, 3.533 a Catania, 1.038 a Enna, 2.849 a Messina, 3.497 a Palermo, 1.457 a Ragusa, 1.097 a Siracusa, e 2.516 a Trapani. Le dosi bloccate, invece, sono 225 ad Agrigento, 68 a Caltanissetta, 467 a Catania, nessuna a Enna, 151 a Messina, 503 a Palermo, 43 a Ragusa, 903 Siracusa e zero a Trapani. (AGI)