Vaccino, a Caltanissetta su 600 persone prenotate 400 rinunciano

Solo 194 persone ieri, sulle 600 prenotate, si sono presentate all’hub inaugurato al Cefpas di Caltanissetta per essere vaccinate con Astrazeneca. L’hub e’ stato realizzato per somministrare 1500 dosi di vaccino al giorno. Un dietrofront preoccupante che si registra in coincidenza con le morti e i malori sospetti verificatisi in Sicilia negli ultimi giorni. “Purtroppo – ha spiegato il manager dell’Asp di Caltanissetta Alessandro Caltagirone – in queste ultime due giornate abbiamo registrato una preoccupante percentuale di rinunzie e cancellazioni di prenotazioni ma c’e’ anche una significativa fetta della popolazione che vorrebbe essere sottoposta a vaccinazione e che tuttavia non puo’ perche’, purtroppo, non rientra nelle categorie individuate quali prioritarie dal Ministero. Comprendo le perplessita’ ed i timori della popolazione di fronte agli eventi registrati in questi ultimi giorni ed esprimo vicinanza alle famiglie che stanno vivendo questo dramma e che hanno il diritto ad una risposta celere e certa. Ma ad oggi, in assenza di un acclarata sussistenza del nesso di causalita’ tra evento e somministrazione della dose vaccinale, dobbiamo avere fiducia nella ricerca scientifica. Solo la vaccinazione di massa permettera’ di uscire da questo incubo e rivedere la luce”. (AGI)