Inseguimento a Trapani, agenti feriti: un arresto

Non si ferma all’alt e si da’ alla fuga provocando il ferimento di alcuni agenti: quarantenne trapanese arrestato dalla Squadra Volante della polizia. Il veicolo procedeva ad altissima velocita’ e a luci spente tra le vie del noto Rione Palme. Nel corso dell’inseguimento, l’uomo ha impattato piu’ volte contro la vettura della polizia, nel tentativo di eludere il controllo e mettere fuori gioco gli agenti che sono riusciti infine a fermare la sua corsa in via Verga. Recuperato anche l’involucro di eroina che era stato lanciato in strada. Il conducente e’ stato tratto in arresto in flagranza di reato per resistenza a pubblico ufficiale e danneggiamento aggravato, nonche’ per le lesioni personali riportate dagli agenti in seguito all’incidente stradale. I due passeggeri, minori dei 18 anni, sono stati affidati ai loro genitori e sanzionati amministrativamente per la violazione delle misure anti Covid. All’arrestato, in sede di convalida dell’arresto, e’ stata applicata la misura cautelare dell’obbligo di dimora nei comuni di Trapani e Erice. (AGI)