Ordine degli agronomi Agrigento, al via la rubrica “Competenza crea Qualità”

Un viaggio nelle eccellenze alimentari della provincia di Agrigento conoscendo cosa li rende tali da un punto di vista scientifico e, soprattutto, quale professionalità c’è dietro un riconoscimento quale un Dop o la creazione di un presidio slow food. Sono questi alcuni degli obiettivi che si prefigge “Competenza crea Qualità” la rubrica, curata dall’Ordine dei dottori Agronomi e dottori Forestali della provincia di Agrigento, che avrà avvio sabato 17 aprile con una tavola rotonda trasmessa on line sulla pagina Facebook dell’Ordine. Un primo confronto che preparerà il “terreno” ad appuntamenti tematici che avranno cadenza bisettimanale. Previsti gli interventi dei dottori agronomi Carmelo Bruno (Associazione per la tutela del pistacchio di Raffadali); Tonino Rizzico (Slow food Monti sicani e Rete Ovinocultori Siciliani); Dario Brucculeri (titolare dell’azienda agricola “Golden grapes”); Giuseppe Lo Pilato (direttore del Giardino della Kolymbethra); Giuseppe Gallo (tecnico coordinatore Op Olivicola); Ignazio Vassallo (presidente regionale Frutta in guscio) e Gero Barbera (Anatomo entomo patologo).