Covid: “ristoratori alla fame”, digiuna Confcommercio Sicilia

Sciopero della fame da oggi oggi dei dirigenti Confcommercio Sicilia per dire no alla chiusura prolungata e chiedere una data certa sulla riapertura dei pubblici esercizi e, in particolare, sulle attivita’ di ristorazione. Per illustrarne le modalita’ e chiarirne ulteriormente i contenuti, convocate delle conferenze stampa a livello territoriale. Il presidente regionale Confcommercio Sicilia, Gianluca Manenti, incontra i giornalisti a Ragusa, nella sede Confcommercio di via Roma, alle 11.30; presenti i vicepresidenti provinciali Confcommercio Ragusa Antonio Prelati e Giorgio Moncada, entrambi delegati Fipe per le aree territoriali di pertinenza. Per il presidente provinciale Confcommercio Catania, Piero Agen, e il presidente regionale Fipe Sicilia, Dario Pistorio, incontro con la stampa alle 10 nella sede Confcommercio di Catania. Per il presidente provinciale Confcommercio Trapani, Pino Pace, alle 11,30 nella sede di Trapani assieme ai presidenti provinciali Silb Mario Bornice, Federalberghi Antonio Marino e Fipe Michele Castronovo. (AGI)