Appicca rogo per bruciare sterpaglie e muore dopo un malore a Campobello di Licata

Aveva appiccato un rogo per bruciare delle sterpaglie ma poi a causa di un malore ha perso i sensi ed e’ stato avvolto dalle fiamme . E’ morto cosi’ nel suo appezzamento di terreno – in contrada Milici a Campobello di Licata (Ag), un pensionato di 73 anni, Mario Pitrola. Sono intervenuti i carabinieri della stazione di Campobello di Licata, coordinati dal comando compagnia di Licata, e sta arrivando anche un medico legale per una ispezione cadaverica. A lanciare l’allarme sono stati alcuni familiari che non vedendo rientrare in casa il loro congiunto sono andati a cercarlo in campagna. (ANSA)