Migranti: Lampedusa ancora allo stremo, 1.500 nell’hotspot

Il forte vento e il mare agitato frenano nuovi sbarchi a Lampedusa, ma rallentano anche i trasferimenti. Nella notte non si sono registrati altri approdi: restano 1.500 gli ospiti dell’hotspot dell’isola, a fronte di una capienza massima di 250 persone, mentre in 200 sono stati posizionati sul molo Favaloro. Le condizioni avverse del mare, intanto, bloccano anche i trasferimenti dei migranti e, quindi, lo svuotamento del molo e dello stesso centro di accoglienza. In 200, in tarda serata, sono sbarcati a Porto Empedocle con il traghetto di linea e sistemati su dei pullman alla volta di alcuni centri di accoglienza della provincia di Ragusa. In precedenza altri 312 sono stati portati sulla nave quarantena “Allegra”, una seconda nave: la “Azzurra” e’ arrivata appositamente a Lampedusa per continuare i trasferimenti e alleggerire le presenze nell’hotspot. Ma non ha potuto imbarcare altri migranti per le avverse condizioni meteo che impediranno pure i trasferimenti a bordo del traghetto di linea. (AGI)