Estorsioni a Licata, capitano carabinieri: ”Determinante collaborazione vittime”

“Non capita tutti i giorni, a queste latitudini, di riuscire a portare imprenditori alla denuncia. Anche questo rientra nella funzione sociale dell’Arma dei carabinieri: stare vicino a chi decide di fare il passo della denuncia, aiutandoli e dando una risposta immediata. Auspichiamo che si facciano avanti ulteriori vittime, quindi le indagini proseguiranno”. Lo ha detto il capitano dei carabinieri Francesco Lucarelli, comandante della compagnia dell’Arma di Licata, durante la conferenza stampa svolta al comando provinciale di Agrigento. “Quanto denunciato dagli imprenditori ha trovato riscontro nelle attivita’ investigative perche’ attraverso impianti di videosorveglianza di altre ditte siamo riusciti ad acquisire – ha spiegato il tenente Carmelo Caccetta che coordina il nucleo Operativo e Radiomobile della compagnia di Licata – immagini in cui si vede proprio una vittima che mette le mani in tasca e gli da’ i soldi all’indagato”. (ANSA)