Estorsioni: commerciante denuncia, un arresto a Licata

Estorsore arrestato dai carabinieri dopo la denuncia della vittima. Gli uomini del Nucleo Operativo e Radiomobile di Licata hanno eseguito una misura cautelare in carcere richiesta dalla procura della Agrigento. Il 45enne licatese era evaso dagli arresti domiciliari per estorcere denaro a imprenditori titolari di rivendite di autoveicoli, ostentando una parentela con la famiglia mafiosa di Licata. L’indagine ha permesso agli imprenditori di trovare il coraggio di denunciare le richieste estorsive e di acquisire numerosi riscontri. L’uomo si trova ora presso la casa circondariale di Gela. (AGI)