Covid, Cassaro il primo Comune della Sicilia vaccinato al 100%

“Sono orgogliosa che i miei concittadini si sono vaccinati in massa. Cassaro da questa domenica e’ il primo Comune della Sicilia dove la copertura anti covid e’ quasi del 100 per 100”. A dirlo e’ la sindaca del Comune piu’ piccolo della provincia di Siracusa, Mirella Garro che adesso si fregia del titolo di paese ‘covid free’ segnale che fa ben sperare per l’arrivo della stagione turistica. “Ieri – racconta Garro – abbiamo chiesto all’Asp di potere anticipare la giornata dell’Open day ed al Poliambulatorio di via San Sebastiano sono stati vaccinati tutti quelli che non l’avevano ancora fatto. Sono state 163 le inoculazioni che vanno ad aggiungersi alle 400 somministrate in precedenza agli anziani, soggetti fragili e i vari over. Debbo complimentarmi per la maturita’ dei giovani di Cassaro che spontaneamente si sono recati al Punto vaccinale, senza fare alcuna differenza sul tipo di fiala che gli veniva inoculata”. “La nostra Comunita’ e’ formata per la maggior parte da anziani e la copertura totale poteva arrivare soltanto con la vaccinazione di massa, che c’e’ stata”, aggiunge la sindaca Garro. A Cassaro soltanto i ragazzi al di sotto dei 16 anni non sono stati vaccinati. “Nessuno qui a Cassaro si tirera’ indietro – conclude la sindaca – quando arrivera’ il loro turno si sottoporranno ai vaccini, anche per evitare di rimanere contagiati e di contagiare persone che non vivono nel nostro paese”. (ITALPRESS)