Covid, Lamorgese in Sicilia: controlli antimafia anche su ristori

“Abbiamo parlato oggi delle possibili infiltrazioni delle mafie nelle risorse che arriveranno sui territori e di tutta l’attivita’ posta in essere dal governo anche nel 2020 per quanto riguardi i ristori che dovevamo arrivare nell’immediatezza, senza rinunciare ai controlli antimafia. Abbiamo rilevato che le mafie hanno una grande capacita’ di adattamento e di infiltrarsi nei sistemi di economia legali. La ripresa puo’ avvenire solo nella legalita’, altrimenti non e’ ripresa “. Lo ha detto il ministro dell’Interno, Luciana Lamorgese, dopo avere presieduto il Comitato per l’ordine e la sicurezza pubblica alla prefettura di Palermo. (ANSA)