Covid, morto all’ospedale di Ribera 44enne di Sambuca di Sicilia

Aveva 44 anni il sambucese Calogero Incardona che si è spento questa domenica all’Hospital Covid di Ribera dove era ricoverato da un mese.
Ad annunciare della prematura morte del concittadino e’ stato lo stesso sindaco, Leo Ciaccio sgomento per la notizia che addolora tutta la comunità. “Abbiamo sperato e pregato – ha detto Ciaccio – che si riprendesse. Oggi siamo addolorati e sconvolti. Era un amico anche”. Incardona non ha sconfitto il virus che aveva contratto ad aprile scorso e che ha avuto evoluzione grave che lo ha portato al ricovero ospedaliero. Oggi il decesso al Centro Covid di Ribera. È la ventunesima vittima nella piccola cittadina sambucese.