Le donne nel teatro di Pirandello, speciale su Rai Radio Techetè

Lo Speciale, curato da Silvana Matarazzo, comprende anche le interviste rilasciate dalla stessa Abba in occasione della rappresentazione in Italia nel 1953 di ‘Come tu mi vuoi’ e della traslazione delle ceneri di Pirandello nel 1961 dal cimitero del Verano di Roma ad Agrigento, nella campagna del Kaos, la contrada dove era nato; i ricordi di Luigi Filippo D’amico, testimone della relazione platonica e tormentata del drammaturgo con la sua musa; le testimonianze preziose di Franca Angelini, presidente dell’Istituto di Studi Pirandelliani e sul Teatro contemporaneo, e di Lucio Lugnani, uno dei massimi studiosi di Pirandello. Ad esse si aggiungono le interviste, realizzate per l’occasione, con Beatrice Alfonzetti, ordinario di Letteratura italiana presso La Sapienza di Roma, membro della Commissione per l’edizione nazionale dell’opera omnia di Pirandello, e con Katia Ippaso, giornalista e drammaturga, autrice di ‘Non domandarmi di me, Marta mia’, uno spettacolo dedicato al voluminoso carteggio, che comprende più di cinquecento lettere scritte tra il 1926 e il 1936, intercorso tra Abba e il celebre scrittore. (LaPresse)