Montallegro, il Pd replica al commissario e sollecita presa di posizione su nuovo impianto rifiuti

Riceviamo e pubblichiamo nota del circolo Pd di Montallegro guidato dal segretario Giuseppe Piruzza che replica al commissario del comune di Raffaele Zarbo.

‘’Il  PD  di  Montallegro  nel  legittimo  esercizio  del  proprio  ruolo  politico,  con  spirito costruttivo  e  propositivo  nei  confronti  del  Commissario,  in  occasione  dell’incontro tenutosi già qualche mese fa con lo stesso, ha avanzato delle proposte concrete e di grande interesse per la risoluzione di questioni importanti per la comunità montallegrese, quali: la  mancanza  dei  loculi  cimiteriali  con  i  fondi  a  destinazione  vincolata  già  da  tempo  a disposizione,  il  perdurare  non  più  tollerabile  della  giacenza  delle  concessioni  edilizie inevase, il mancato utilizzo dei fondi per la mitigazione ambientale, la mancata erogazione dei contributi covid19 alle famiglie e alle attività commerciali, la mancata disinfestazione, derattizzazione e pulizia dalle erbacce dei quartieri e delle strade urbane, il problema dei parcheggi  a  mare,  in  relazione  al  quale illo  tempore sono state prospettate  diverse soluzioni. Pertanto il Pd di Montallegro, ancora una volta, invita il Commissario, a cui va dato atto delle   difficoltà   iniziali   circa   l’organizzazione   e   il   funzionamento   degli   uffici,   di concentrare le proprie energie nella risoluzione di tali questioni e nella produzione di fatti e,  altresì,di  non  dolersi, sentendosi addirittura a  suo  dire  minacciato,  se  il  PD,  che  si ricorda essere stato sempre presente nella vita politica locale, continuerà a svolgere la sua azione  politica  nell’interesse  del  paese,  nella  ferma convinzioneche  è  dovere  di  chi amministra la cosa pubblica produrre fatti e non parole. Tali questioni poste e ancora non risolte,dimostrano che si stenta a garantire l’ordinaria amministrazione,per cui siamo e saremo sempre a disposizione del Paese.Infine,  il  PD  sollecita  il  Commissario  a  comunicare  alla  comunità  Montallegrese le  sue intenzioni  circa  la  Conferenza  dei  Servizi,  fissata  per  il  9  Giugno  in  Assessorato Regionale, sul nuovo impianto dei rifiuti, considerato che sia, l’ex sindaco Caterina Scalia che,  l’allora pro  tempore Consiglio  Comunale  avevano  espresso fermamente parere contrario. Il Circolo del Partito Democratico di Montallegro’’.