Meteo, settimana dal clima estivo grazie all’anticiclone

Oggi un temporaneo indebolimento dell’anticiclone favorisce localmente l’arrivo di aria un poco più umida, specie sulla Sicilia e sull’estremo Nord-Ovest; sulla maggior parte delle regioni la giornata sarà comunque caratterizzata da tempo buono e da temperature tipiche dell’inizio della stagione estiva.Nella parte centrale della settimana l’anticiclone continuerà a influenzare il tempo del nostro Paese – assicurano i meteorologi di iconameteo.it -, tenendo lontane le perturbazioni: il tempo, fatto salvo locali episodi di instabilità sulle Alpi, resterà prevalentemente soleggiato e le temperature aumenteranno gradualmente, divenendo ovunque estive. Un cedimento del campo anticiclonico potrebbe manifestarsi nel corso del primo weekend di giugno, ma la tendenza resta ancora incerta.

Oggi cielo irregolarmente nuvoloso su Piemonte, Liguria, sull’ovest della Lombardia, sulle aree alpine e sulle Isole maggiori; sul resto del Paese tempo abbastanza soleggiato, anche se con il passaggio di nuvolosità irregolare alla media e alta quota e la formazione di nuvolosità cumuliforme lungo la dorsale appenninica nelle ore più calde della giornata. In mattinata possibili piogge, in generale deboli e isolate, sul Piemonte, sul Ponente Ligure e sulla Sardegna; nel corso del pomeriggio rovesci o temporali isolati sulle Alpi lombarde e su quelle orientali; brevi rovesci sulla Sicilia orientale e nel sud della Calabria, principalmente sulle aree interne montuose. Temperature: massime perlopiù stazionarie o in leggero aumento: clima da inizio estate, con punte fino a 27-28 gradi. Venti: moderati da est o sudest sui canali di Sardegna e Sicilia; generalmente deboli altrove, a prevalente regime di brezza. Mari: mossi o molto mossi i Canali delle Isole; calmi o poco mossi tutti gli altri bacini.

Domani tempo generalmente soleggiato. Da segnalare qualche velatura passeggera e lo sviluppo di nuvolosità cumuliforme, per lo più innocua, attorno ai rilievi nelle ore più calde della giornata. Nel pomeriggio possibilità di isolati e brevi scrosci o temporali nelle Alpi occidentali piemontesi, nelle Orobie, nelle Dolomiti e in Carnia. Temperature: minime e massime in generale aumento; clima da inizio estate, con valori che potranno diffusamente superare i 25 gradi con punte fino ai 28-29 gradi. Venti: moderati di Scirocco nei Canali delle Isole, specie in quello di Sardegna; locali rinforzi da nord nel Canale d’Otranto, altrove generalmente deboli e a regime di brezza. Mari: fino a molto mossi i Canali delle Isole, mossi gli altri mari a nord ed est della Sardegna, il basso Ionio e il Canale d’Otranto; calmi o poco mossi tutti gli altri bacini.

Venerdì lungo le Alpi nuvolosità sparsa, più consistente nel pomeriggio con sviluppo di locali rovesci o temporali nel settore centro-orientale, più occasionali sui rilievi piemontesi. Prevalenza di sole nel resto d’Italia con pochi innocui annuvolamenti nelle ore più calde della giornata nelle zone montuose.Temperature in ulteriore aumento sia nelle minime che nelle massime.Punte pomeridiane intorno a 30/32 gradi e con valori oltre i 25 gradi quasi ovunque. Ancora ventoso per venti orientali nel Canale di Sardegna dove il mare sarà anche molto mosso. Altrove venti in prevalenza deboli, salvo rinforzi di Tramontana in Salento. (LaPresse)