Alessandria della Rocca, Elisa Cavaleri la nuova presidente della Consulta Giovanile

E’ Elisa Cavaleri, 18 anni, studentessa del liceo scientifico Luigi Pirandello di Bivona, la nuova presidente della Consulta Giovanile di Alessandria della Rocca; è stata eletta con ben 100 voti su 172 votanti. L’iniziativa è stata portata a termine dal sindaco Giovanna Bubello e dall’assessore Chiara Comparetto.

“Ho sempre lamentato il fatto – ha dichiarato la neo eletta –  che in questo paese non c’è stata mai data pienamente la possibilità a noi ragazzi di metterci in mezzo in prima persona, di avere uno spazio soltanto nostro dove poter interagire e trovarci tutti insieme a confrontarci e a condividere idee e opinioni che avrebbero potuto rendere migliori noi stessi e il nostro paese. Penso che la consulta giovanile sia un’opportunità davvero importante per poter finalmente dare voce alle nostre idee e non sfruttarla sarebbe una grande mancanza e atto di incoerenza da parte di noi giovani.

L’obiettivo della consulta sarà quello di dare ascolto alle diverse proposte che verranno avanzate dai giovani di Alessandria. L’impegno e la collaborazione di tutti i ragazzi saranno fondamentali per ottenere dei risultati soddisfacenti. Noi giovani siamo giudicati un po’ superficiali, etichettati come generazione priva di ideali e passioni, quando in realtà non ci siamo rassegnati e non abbiamo perso le speranza nel credere in un futuro migliore. Noi siamo la risorsa del nostro paese.La consulta sarà un punto di aggregazione che ci vede tutti protagonisti.Sono una ragazza giovane con tanta voglia di fare che per il proprio paese si è sempre spesa e adoperata, e ho deciso di mettermi in gioco, di partecipare alla Consulta candidandomi come Presidente affinché i giovani abbiano una voce in capitolo, e portino avanti obiettivi, proposte, e ideali che ci appartengono:

Ad iniziare dallo SPORT, sappiamo quanto la nostra Alessandria sia legata al calcio, al ciclismo e per questo come consulta abbiamo in mente di ritornare ad organizzare le GIORNATE IN BICICLETTA, le MARATONE in giro per il paese, collaborare con le associazioni per i tornei estivi di calcio e pallavolo, proporre la creazione o eventualmente la ripresa di eventuali percorsi di TREKKING.

SEMINARI E CONFERENZE INFORMATIVE: Oggi più che mai essere a conoscenza su ciò che avviene a livello nazionale per noi giovani è fondamentale, per questo come consulta vogliamo proporre delle conferenze e dei seminari, ad esempio sull’identità di genere e i diritti LGBTQ, sull’ambiente, conferenze sul bullismo e sul CYBER BULLISMO.

Queste sono soltanto alcuni dei progetti che voglio portare avanti, ci sono tanti temi da affrontare tutti assieme, dall’ambito SOCIO-RICREATIVO ad iniziative improntate alla VALORIZZAZIONE DEGLI SPAZI COMUNI, quali villette, piazze e soprattutto sarà compito della Consulta anche non perdere di vista le tradizioni e le usanze tipiche del nostro paese. Mi auguro che attraverso la consulta si possano mettere in rilievo le esigenze del mondo giovanile, e per questo mi sto mettendo a lavoro affinché si possano portare grandi cose nella nostra amata Alessandria”.