“I fenici e la porpora”, rievocazione storica a Capo Bianco il 3 luglio

“I fenici e la porpora”. E’ questo il titolo di una rievocazione storica in programma il 3 luglio a Capo Bianco (Eraclea Minoa). L’iniziativa è promossa dall’associazione culturale agrigentina The Phoenicians Aps. Si tratta di una passeggiata con rievocazione, condotta da una guida turistica abilitata e un archeologo, soci dell’associazione, in una delle più belle riserve naturali dell’Agrigentino. “Il punto di incontro dei partecipanti – spiegano gli organizzatori – sarà al cancello d’ingresso della Riserva Naturale Orientata Foce del Fiume Platani, nei pressi di Borgo Bonsignore, da dove si proseguirà fino al suggestivo Capo Bianco, attraversando la foce del mitico Halycos, il fiume Platani, dove l’archeologo Angelo Cammalleri farà un’introduzione sulla storia di Heraclea Minoa e l’attività empirica alla foce del fiume. A Capo Bianco i rievocatori del Gruppo Storico Akragas dell’associazione The Phoenicians ricreeranno alcuni momenti del mito dell’estrazione della porpora. A conclusione della rievocazione, chi vorrà potrà proseguire la visita salendo sul promontorio di Capo Bianco e raggiungere il sito archeologico di Eraclea Minoa. Saranno presenti tra gli altri  Alessandra Conti, presidente di The Phoenicians, Daniele Leone vice presidente, l’archeologo Angelo Cammalleri e l’attrice e rievocatrice Francesca Calà. Prenotazione: obbligatoria ed entro l’1 luglio mattina, tramite messaggio Facebook o Whatsapp al 3317592925”. La pagina facebook dedicata all’evento

Leggi anche: Turismo in Sicilia, itinerari lungo “Le Rotte dei Fenici”