Girgenti acque, Perconti (M5s): ”Regione intervenga per evitare tensione sociale”

“La questione Girgenti Acque dev’essere risolta al più presto: occorre nell’immediato dare risposta ai cittadini, il governo regionale si deve attivare nel più breve tempo possibile con risoluzioni straordinarie e tempestive”. Così interviene Filippo Perconti, portavoce del Movimento 5 Stelle alla Camera dei Deputati, a margine dell’incontro con le imprese creditrici, sostenute dal Cna Agrigento insieme a Claudio Spoto, che si occupano della gestione del servizio idrico e delle attività di manutenzione.

“Queste imprese hanno maturato crediti molto rilevanti con Girgenti Acque e sono prossime al rischio di fallimento, è sempre più viva anche la gravissima ipotesi di una sospensione del servizio idrico in gran parte del territorio agrigentino – prosegue il parlamentare – un rischio che deve assolutamente essere scongiurato. Per evitare momenti di tensione sociale, auspico un intervento celere e decisivo della Regione Siciliana, con la massima trasparenza bisogna porre rimedio agli attuali disservizi sia in tema di manutenzione che di erogazione del servizio idrico stesso”.