Migranti, prefetto di Agrigento: ”Siculiana ha coraggio ed è solidale”

“Siculiana e’ una comunita’ viva, che accoglie, che non nasconde i problemi. Il rapporto della comunita’ con Villa Sikania, che adesso e’ centro per la quarantena anti-Covid, e’ sempre stato un rapporto difficile, ma pieno di gesti di attenzione e solidarieta’. Siculiana credo che sia un paese, una comunita’ molto coraggiosa”. Lo ha detto, ieri sera, a margine della presentazione del film documentario “A Black Jesus”, il prefetto di Agrigento Maria Rita Cocciufa. “Questo film, che andra’ in giro per il mondo, dara’ un’idea di cosa significa veramente convivere con il fenomeno migratorio – ha aggiunto il prefetto – . E’ un’esperienza difficile in cui puo’ venire fuori il peggio, ma anche tanto bene come quello che abbiamo visto, la storia di Edward Zorobah”. (ANSA)