Covid, solidarietà di Musumeci al professore Cascio minacciato dai no vax

«Come sta accadendo nel resto d’Italia, anche in Sicilia si moltiplicano gli episodi di minaccia dei no-vax o di chi, nell’estremismo dell’intolleranza, si professa tale. Giunga intanto la mia solidarietà – e l’invito a proseguire la sua preziosa opera professionale – al professor Antonio Cascio, valente infettivologo dell’Università di Palermo, minacciato e insultato per aver sostenuto le ragioni della scienza. A lui, e a tutte le donne e gli uomini che si espongono per contrastare le falsità diffuse da chi lavora contro la salute della comunità siciliana, il mio pieno appoggio e incoraggiamento». Lo dichiara il presidente della Regione Siciliana, Nello Musumeci.