Giornata Nazionale Sla a sostegno Aisla anche in Sicilia

L’Aisla – Associazione Italiana Sclerosi Laterale Amiotrofica – promuove anche in Sicilia la Giornata Nazionale Sla, giunta alla sua 14ma edizione, in programma per domani sabato 18 e domenica 19 settembre. In Sicilia, Aisla e’ punto di riferimento per circa 500 malati e per le loro famiglie. Presente sul territorio dal 2.000 con la prima sede a Palermo, oggi Aisla Sicilia conta sette presidi territoriali con l’Area Vasta Sicilia Orientale; Agrigento; Caltagirone; Caltanissetta; Enna e Trapani (https://www.aisla.it/dove-siamo/sicilia/). Da oggi fino ad esaurimento: a fronte di una donazione minima di 10€, sara’ possibile ricevere una delle 13.500 bottiglie rese disponibili grazie al contributo di Regione Piemonte, Consorzio Barbera d’Asti e vini del Monferrato, Fondazione Cassa di Risparmio di Asti, Unione Industriale della Provincia di Asti e della Camera di Commercio di Alessandria-Asti. Un vero best in class dell’eccellenza enologica italiana, la Barbera d’Asti Docg, che in Sicilia e’ possibile ricevere contattando direttamente: sede Sicilia Orientale (Orazio Arena tel. 3289176070); sede Enna (Michele La Pusata tel. 366 3663071); sede Agrigento (Giusy Baiamonte tel. 328 5526536). Oppure e’ possibile prenotare la propria bottiglia sul sito www.negoziosolidaleaisla.it. Sabato 18 settembre, inoltre, in tutta Italia centinaia di monumenti si illumineranno di verde in collaborazione con Anci, Associazione Nazionale Comuni Italiani. In Sicilia si illuminera’ il palazzo comunale di Nicolosi (CT)- “La Giornata Nazionale per la SLA, dev’essere intesa come il momento in cui ogni italiano ha la possibilita’ concreta di fare una carezza carica d’amore e piena di speranza a tutti i malati di Sla e alle loro famiglie”, dichiara Michele La Pusata, vice presidente nazionale Aisla. In Italia oltre 6 mila persone convivono con la Sla, una delle piu’ gravi malattie neurodegenerative. (ANSA)