Video pedopornografici nel suo pc, arrestato 45enne a Porto Empedocle

Nel suo Pc aveva diverse immagini e video di natura pedopornografica. Gli agenti della polizia Postale eseguita la perquisizione, disposta dalla Procura della Repubblica del tribunale di Palermo, hanno arrestato un quarantacinquenne di PortoEmpedocle. Lo riporta il Giornale di Sicilia oggi in edicola. L’indagato, assistito dall’avvocato Salvatore Butera, è già comparso dinanzi al giudice per le indagini preliminari di Agrigento per l’udienza di convalida dell’arresto. Nelle prossime ore, il gip dovrà pronunciarsi sulla provvedimento adottato, nonché sulla eventuale misura cautelare personale alternativa da applicare all’indagato.

La perquisizione disposta dalla Procura del tribunale di Palermo avrebbe consentito di rinvenire sul pc e sui dispositivi mobili in uso al quarantacinquenne empedoclino numerose immagini di natura pedopornografica. Per tale ragione gli agenti della polizia Postale hanno provveduto al sequestro dei dispositivi informatici e all’arresto in flagranza dell’empedoclino per cui il pubblico ministero, in attesa dell’udienza di convalida, ha disposto gli arresti domiciliari.