Presidente Albanese Meta in visita a Contessa Entellina

“Skanderbeg le radici del futuro”, questo il titolo dell’opera di Vincenzo Muratore dedicata al piu’ importante eroe Albanese, commissionata dal Comune di Contessa Entellina, che e’ stata ufficialmente presentata durante la visita in Sicilia del Presidente della Repubblica d’Albania Llir Meta accompagnato dall’Ambasciatrice d’Albania in Italia Anila Bitri. Le radici del futuro, e’ stato tra l’altro scelto come titolo e filo conduttore del tour siciliano del Presidente Meta in visita presso le comunita’ Arbresh di Sicilia. “E’ stato un onore accogliere nel nostro territorio il Presidente Meta e l’Ambasciatrice Bitri anche in occasione del cinquecentenario della fondazione della nostra comunita’ – dichiara il Sindaco Leonardo Spera. “Siamo commossi ed orgogliosi di mantenere questo legame con l’Albania che oggi con questa visita si consolida ancora di piu’. Contessa Entellina, cosi come tutte le comunita’ italo albanesi in Sicilia, e’ simbolo di integrazione e vuole con questo monumento all’eroe Albanese Skanderbeg darne testimonianza”. “Sono stati due giorni intensi e pieni di emozioni per Contessa Entellina e tutte le comunita’ Arbereshe di Sicilia – ha concluso il sindaco Spera -. Ricevere un Capo di Stato e’ un evento di una straordinarieta’ incredibile. Abbiamo raccontato cio’ che siamo .. l’evoluzione in 500 anni e cio’ che e’ necessario fare per rafforzare il legame con l’Albania. Ancora oggi siamo un esempio di integrazione, innovazione, fratellanza e capacita’ di mettere insieme riti e culture diverse”. (ANSA)