19 Luglio 2024
Agrigento e ProvinciaCronaca

Esonda torrente a Sciacca, prefetto: “Non uscite!”

Il maltempo continua a flagellare la provincia di Agrigento e, in particolare, il versante di Sciacca. In contrada Foggia il torrente San Marco e’ esondato, le sue acque insieme ai liquami fognari si sono riversati lungo la via Lido spingendosi fin dentro ad alcune abitazioni. La strada e’ stata chiusa al transito. Disagi anche nelle contrade Carcossea e Carbone, dove e’ intervenuta la Protezione civile per soccorrere alcune persone che erano rimaste isolate. La furia dell’acqua ha danneggiato condotte idriche e fognarie e causato anche il cedimento di alcune delle vie di comunicazione piu’ transitate nelle zone di campagna. I danni del maltempo hanno interessato anche le strade urbane.

“Al momento abbiamo riscontrato gravi criticita’ nella circolazione”, dice il sindaco Francesca Valenti. Disposta la chiusura al traffico di alcune vie. Tra queste la via Lido, una delle arterie piu’ vulnerabili della citta’, che ad ogni alluvione viene travolta da acqua piovana e dai liquami fognari. Intanto dal prefetto Maria Rita Cocciufa arriva un appello a restare nelle proprie abitazioni. “Dalle informazioni in mio possesso – dice -, con buona probabilita’, seppur stiamo parlando di condizioni meteo imprevedibili, questa ondata di maltempo si sta ulteriormente avvicinando all’Agrigentino dove dovrebbe giungere in nottata. Lancio un accorato appello a tutti gli agrigentini, tutti in maniera indistinta, residenti in ogni paese: non mettetevi in macchina e non uscite di casa. Assolutamente non uscite di casa, la condizione e’ di grande, grandissimo, rischio”. (AGI)