”Orange The World” nell’Agrigentino, 16 giorni di attivismo contro la violenza sulle donne

“Sarà un Orange The World diverso quello voluto dal Soroptimist di Agrigento quest’anno. Abbiamo voluto estenderlo ad ampi settori della società, alla Chiesa, alle istituzioni, le scuole, le farmacie, Porta di Ponte ed attività commerciali. Sedici giorni di attivismo guidati dal nostro motto che per il biennio è #acceleriamoilcambiamento”. Lo dice in una nota la giornalista  Margherita Trupiano, presidente del Soroptimist di Agrigento, illustrando il programma delle iniziative

“Cominceremo il 25 novembre con “8.30, un minuto di silenzio per le donne vittime di femminicidio”, iniziativa condotta coinvolgendo tramite USP, tutte le scuole della provincia. Ci sarà un breve video di saluto del nostro Club, qualche riflessione sul tema e alle 8.30 in punto il minuto di silenzio. Su questa iniziativa abbiamo avuto tantissime adesioni dalle scuole oltre che di Agrigento, di Sciacca, Licata, Bivona, Canicattì Realmonte, Favara e ne continuano ad arrivare. Alle ore 18.00 presso la Chiesa dell’Immacolata Una Messa in memoria delle vittime di femminicidio, poi ci sposteremo a Porta di Ponte per ascoltare un breve monologo e una poesia e al termine deporremo un mazzo di fiori sulla panchina rossa. Saranno illuminate di arancione La Caserma dei carabinieri di Agrigento che accoglie la stanza tutta per sé voluta dal Soroptimist in collaborazione con l’Arma, il Comune di Agrigento illuminerà le case troglodite poste nei pressi del santuario dell’ Addolorata , il liceo classico, il busto di Empedocle, del Parco archeologico e  paesaggistico Valle dei Templi, l’ulivo patriarca, e poi il colore arancione testimonierà l’impegno che insieme a noi vuole profondere il Comune di Aragona, quello di Realmonte, Santa Elisabetta, Siculiana, Naro Montevago, Favara i cui sindaci hanno mostrato grande sensibilità nell’accogliere la nostra richiesta.

Tutte le farmacie di Atifar Federmarma della Provincia di Ag, per 16 giorni esporranno la locandina di colore arancione che riporta il significato dell’iniziativa, il logo del nostro Club e la scritta “questa farmacia aderisce ad Orange the world” lo stesso faranno molti negozi. Il 27 sarà coinvolto lo sport con le pallavoliste della Seap Aragona che, in quella data, giocheranno la partita indossando un nastro arancione. Abbiamo chiesto al Comune di Agrigento, che tramite l’Assessore Roberta Lala ha accettato la proposta, di elaborare la bibliografia dei testi sulla violenza di genere contenuti all’interno della biblioteca La Rocca. Prima dell’8 dicembre, data tradizionalmente dedicata all’allestimento dell’albero di Natale doteremo le scuole, con le quali abbiamo elaborato l’attività, di cartoncini di colore arancione che integreranno i normali addobbi natalizi nell’ambito del progetto “Kindness anche parole e frasi gentili sull’albero di Natale”. Concluderemo i 16 giorni di attivismo con il “Passaggio della campana”, previsto il 10 dicembre nell’ambito del Soroptimist Day che quest’anno abbiamo fatto coincidere con l’importante momento di cambio al vertice del Club”.