Blitz antidroga nel Ragusano, eseguite 17 misure cautelari

Cocaina, marijuana, eroina, crack e hashish, vendute soprattutto tra i giovani nelle piazze di alcuni centri del Ragusano. Sono 17 le misure cautelari eseguite dai carabinieri della Compagnia di Modica nei confronti di altrettanti soggetti indagati per detenzione e spaccio di stupefacente. Secono quanto ricostruito durante le indagini, coordinate dalla procura di Ragusa e condotte tra maggio 2020 e luglio 2021, il gruppo criminale operava nei comuni di Modica e Ispica e, in particolare, sul lungomare di Pozzallo. Sette degli indagati sono finiti in carcere, altrettanti ai domiciliari e tre all’obbligo di dimora. I militari hanno documentato quasi tremila vendite di droga, anche a minori. A fornire lo stupefacente erano due catanesi tratti in arresto. Otto degli indagati inoltre percepivano il reddito di cittadinanza, per un danno all’erario di 80 mila euro. (Adnkronos)