Esplosione a Ravanusa, nipote dell’anziana salvata: ”Insieme a mia zia c’erano altri parenti”

“Insieme a mia zia c’erano altri parenti, altri zii che si trovavano in un altro appartamento. Al momento vedo solo lei. Degli altri non abbiamo ancora nessuna notizia”. Lo dice il nipote della 80enne salvata dopo l’esplosione di gas che ha fatto crollare diverse palazzine a Ravanusa. E’ ancora incerto il numero dei dispersi. Il sindaco e la Croce Rossa parlano di 9 persone, i carabinieri di 11. (ANSA)