Esplosione a Ravanusa, recuperato cadavere sotto le macerie

Un corpo senza vita e’ stato estratto dalle macerie di una delle palazzine crollate in seguito all’esplosione determinata da una fuga di gas a Ravanusa, nell’Agrigentino. I dispersi ora sarebbero 9. Sette dello stesso nucleo familiare sono stati sorpresi dall’esplosione mette si trovavano nella stessa palazzina, due che si trovavano in un’altra abitazione. Qualche ora fa un’altra donna aveva risposto ai soccorritori. Non si sa se si tratti della persona che ora pero’ i vigili hanno trovato morta. Tra i dispersi c’e’ una giovane infermiera incinta. Avrebbe dovuto partorire mercoledi’. (ANSA)