Ravanusa, sopralluogo Procura e tecnici nell’area del disastro

Il procuratore aggiunto Salvatore Vella, il pm Sara Varazi, i consulenti tecnici della Procura di Agrigento e i vigili del fuoco hanno fatto un sopralluogo nell’area del cratere apertosi in via Trilussa a Ravanusa (Ag) dopo l’esplosione, sabato sera, di una condotta del metanodotto cittadino. Verifiche e accertamenti tecnici, svolti dagli ingegneri che sono i consulenti della Procura, si sono allargate anche a tutta la devastata area circostante. Non filtra nessuna indiscrezione dagli inquirenti su quello che, al momento, sarebbe emerso. Il sopralluogo non e’ ancora terminato e, dopo un breve stop e una riunione nell’attigua scuola, riprendera’. (ANSA)