Danneggiamento e furto, arrestato a Noto 28enne condannato a 2 mesi

Nel corso di un servizio alla circolazione stradale, i carabinieri della Stazione di Noto, nel siracusano, hanno sottoposto a controllo un’autovettura condotta da un 28enne che da una verifica ai terminali risultava da rintracciare poiché doveva scontare una pena detentiva di circa 2 mesi.Per tale ragione, al termine delle attività di identificazione, l’uomo è stato dichiarato in arresto, in esecuzione di un decreto dell’autorità giudiziaria di Milano, e condotto presso la propria abitazione dove espierà la pena detentiva per resistenza a pubblico ufficiale, danneggiamento e furto commessi a Trezzano sul Naviglio (MI) nel 2013. (LaPresse)