Grande commozione a Palma di Montechiaro per l’addio alla bimba morta nell’incendio a casa

“Ginevra non è più tra noi, sgambetta nella Gerusalemme nuova, nella ‘tenda di Dio con gli uomini! Dove Egli abiterà con loro ed essi saranno suoi popoli ed egli sarà il Dio con loro, il loro Dio. E asciugherà ogni lacrima dai loro occhi e non vi sarà più la morte né lutto né lamento né affanno, perché le cose di prima sono passate’. Che ciascuno di noi si possa riconoscere nell’altro discepolo, che vide oltre il visibile e credette”. Lo ha detto l’arcivescovo, monsignor Alessandro Damiano, oggi a Palma di Montechiaro, durante l’omelia al funerale della piccola Ginevra Manganello, morta nell’incendio della sua abitazione il 21 dicembre scorso.