Sciacca, il Comune stana 1.600 evasori e invia cartelle esattoriali Imu, Tari e Tasi 2016

Sono circa 1600 i cittadini-contribuenti di Sciacca che stanno ricevendo le cartelle esattoriali relative al 2016, che risultano non pagare. Sono le cartelle Imu, Tari e Tasi. La gran di queste cartelle esattoriali riguardano cittadini che hanno evaso totalmente la tassa, altri che lo hanno fatto in modo parziale. Il Comune di Sciacca punta a ricavare, circa 3 milioni di euro. Nei prossimi mesi il Comune punta a riscuotere 300 mila euro. ”Questa parte dovrebbe arrivare in breve tempo – ha dichiarato l’assessore comunale ai Tributi, Michele Bacchi, al Giornale di Sicilia – e il cittadino sarà messo nelle condizioni a breve, di richiedere informazioni, chiedere il riesame. Metteremo a disposizione un numero telefonico dedicato e la società che assiste il Comune potrà dare tutti i chiarimenti necessari. La società ci assisterà anche nell’ist ruzione delle richieste di riesame”.