Cattolica Eraclea verso le elezioni 2022: la ricandidatura del sindaco Borsellino e i possibili sfidanti

E’ l’anno delle Amministrative a Cattolica Eraclea. Salvo imprevisti legati alla pandemia, si terranno a giugno le elezioni 2022 per il rinnovo del sindaco e del consiglio comunale. Già da diversi mesi gruppi e personaggi politici locali sono in fermento. Nessuna notizia certa, ma non mancano le indiscrezioni.

Sembra intenzionato a ricandidarsi l’attuale sindaco Santo Borsellino, del Pd, al quale però potrebbe venire meno il sostegno prezioso, sul piano elettorale, del consigliere del suo stesso partito Giuseppe Vizzi il quale ha manifestato nei mesi scorsi il proprio malessere dimettendosi da capogruppo della maggioranza consiliare. “Le motivazioni sono da ricercare sulle diversità di vedute con il sindaco, piuttosto serie e consistenti”, ha detto, senza tanti giri di parole, Vizzi che non ha mai fatto mistero di ambire anche lui alla candidatura a sindaco forte dell’esperienza di tre mandati in consiglio comunale. La maggioranza, al momento, dunque, non appare compatta. Non è da escludere che questo stato di cose possa portare ad altre possibili candidature alternative a quella dell’attuale sindaco; ipotesi che, al momento, non si vede all’orizzonte.

Sul fronte dell’attuale minoranza consiliare non intendono candidarsi a sindaco, a quanto pare, i quattro attuali consiglieri: cioè Mariella Renda, Pietro Piro, Paolo Cammalleri e Giuseppe Giuffrida. Il nome che circola come possibile candidato è, invece, quello di Giuseppe Termine, di Forza Italia, già primo cittadino, consigliere e assessore a Cattolica Eraclea, da diversi anni attuale commissario della Camera di Commercio di Agrigento. Ma anche qui, va detto, non sembra esserci compattezza. Va ricordato, infatti, che Giuffrida si era già dimesso da capogruppo della minoranza. Sul nome di Termine non è detto che tutti siano d’accordo, e quindi anche qui potrebbero esserci delle sorprese.

Di certo c’è che queste indiscrezioni circolano ormai da tempo e pare che in qualche modo stiano prendendo corpo. Se questo resta lo scenario potrebbero determinarsi le condizioni per la presentazione di una terza lista.