Viola divieto di avvicinamento ad anziani genitori, arrestato 44enne a Campobello di Mazara

Un 44enne è stato arrestato dai carabinieri della stazione di Campobello di Mazara (Trapani) in esecuzione di un provvedimento restrittivo emesso dalla Corte d’appello di Palermo. In particolare, l’uomo era sottoposto all divieto di avvicinamento ai luoghi frequentati dalle persone offese dopo l’arresto, scattato nel 2019 quando i militari intervennero in soccorso dei suoi anziani genitori. La coppia, esasperata da anni di soprusi, aveva rivelato di subire da molto tempo continue aggressioni fisiche e verbali da parte del figlio, che disoccupato e spesso ubriaco, chiedeva in modo assiduo denaro ai genitori. Incurante della misura che gli era stata imposta, il 44enne avrebbe continuato a contattare insistentemente i familiari per avere soldi, sia con telefonate, sia recandosi personalmente presso la loro abitazione. Al termine delle formalità di rito, è stato condotto in carcere. (Adnkronos)