Viabilità, l’Ali aderisce alla manifestazione del Cartello Sociale sulla Sp Cianciana – Ribera

L’Associazione Ali – Autonomie Locali Sicilia  – con sindaci e amministratori aderisce alla manifestazione di protesta e sarà presente sabato 26 febbraio 2022 al fianco del Cartello Sociale di Agrigento sulla S.P. 32 Cianciana- Ribera per rimarcare il totale stato di abbandono e la vergognosa condizione in cui versa la strada provinciale che collega l’area interna dei Sicani con il versante costiero nell’indifferenza delle istituzioni preposte. I comuni montani vivono una situazione infrastrutturale viaria drammatica più volte denunciata ed un isolamento non più tollerabile.

“In queste condizioni –  dice il presidente dell’Ali Francesco Cacciatore, sindaco di Santo Stefano Quisquina –   diventa difficile promuovere e coordinare lo sviluppo di un territorio con enormi potenzialità che oggi è costretto a fare i conti con decenni di promesse elettorali, proclami ed impegni non mantenuti. Auspichiamo un’unità di intenti delle Istituzioni sul territorio con la individuazione di risposte concrete e immediate, si rischia altrimenti di andare verso la morte economica di un territorio ed un ulteriore spopolamento col rischio di perdere ulteriori servizi essenziali alla collettività”.