Droga, arrestato corriere con 4,2 kg di cocaina a Palermo

I finanzieri del comando provinciale di Palermo hanno arrestato un corriere della droga e sequestrato 4 chili e 200 grammi di cocaina, nascosta in un’autovettura controllata nella zona dello svincolo autostradale di via Emiro Giafar, in direzione del capoluogo siciliano. I controlli sono stati eseguiti da una pattuglia del nucleo di polizia economico-finanziaria di Palermo. L’uomo fermato e’ Domenico Tramontana, 30 anni, di Reggio Calabria, a bordo di una Ford Focus. Nel corso del controllo Tramontana e’ apparso subito moltoagitato. Grazie a un cane antidroga sono stati trovati nascosti nel cruscotto quattro panetti di cocaina. Il nascondiglio si apriva con una apertura meccanica. La droga immessa sul mercato, avrebbe fruttato al dettaglio ricavi per oltre 360.000 euro.

Il corriere accusato di traffico di droga e’ stato portato nel carcere “Pagliarelli” di Palermo. Dai controlli effettuati e’ emerso che l’uomo percepiva il “reddito di cittadinanza”, beneficio che, per effetto del provvedimento cautelare, verra’ immediatamente sospeso come previsto dalla legge. In pochi giorni e’ il secondo arresto di corrieri provenienti dalla Calabria carichi di cocaina. Sempre i finanzieri del comando provinciale di Palermo hanno infatti arrestato due uomini di Villa San Giovanni e sequestrato 5,8 chili di cocaina, nascosta in una Fiat Panda fermata nello svincolo autostradale di Buonfornello, in direzione del capoluogo siciliano (ANSA)