Ucraina, il comune di Montevago cerca case in affitto per accogliere profughi

”L’amministrazione comunale di Montevago intende aiutare concretamente il popolo ucraino accogliendo in paese donne e bambini in fuga dalla guerra. Pertanto, rivolgiamo un invito a tutti i nostri concittadini a manifestare la disponibilità immediata di case abitabili e arredate da affittare al Comune di Montevago che si farà carico delle spese per l’ospitalità dei profughi ucraini. Cogliamo l’occasione per informare che una nostra concittadina, che ringraziamo, ha già manifestato la volontà di mettere a disposizione gratuitamente una sua abitazione arredata. Quanti vogliano manifestare la loro disponibilità sono pregati di mettersi al più presto in contatto con il Comune di Montevago”. Lo hanno fatto sapere il sindaco Margherita La Rocca Ruvolo e l’assessore alle Politiche sociali Calogero Barrile.