Acqua nell’Agrigentino, presidente Ati: ”Al lavoro per scongiurare caro bollette, nuovi investimenti con fondi Pnrr” (VIDEO)

“Il momento congiunturale non è favorevole, aumenta in modo impressionante il costo dell’energia che si ripercuote inevitabilmente anche sui costi del servizio idrico, stiamo lavorando per scongiurare un rincaro delle bollette”. Lo ha detto ai microfoni di comunicalo.it il presidente del direttivo dell’Ati Agrigento, Mimmo Gueli, facendo il punto della situazione dopo i primi mesi otto mesi di “gestione pubblica” del servizio idrico da parte dell’Aica. Intanto, “siamo già nella fase conclusiva dell’affidamento dei lavori per la rete idrica di Agrigento, per un importo di circa 45 milioni di euro, e abbiamo programmato nuovi interventi da realizzare con i fondi del Pnrr”.