15 Giugno 2024
CronacaPalermo e Provincia

Palermo, Patronaggio: “Mi indigna che condannati per mafia a continuino a far politica e a decidere su sindaco”

“Mi indigna che persone condannate per mafia, per partecipazione esterna, per favoreggiamento aggravato, continuino a far politica e pretendano a esempio di stabilire chi deve fare il sindaco a Palermo. Mi indigna moltissimo perche’ vuole dire che le nostre sentenze non valgono niente”. Lo ha detto il procuratore Luigi Patronaggio, stasera alla Feltrinelli di Palermo durante la presentazione del libro di Salvo Palazzolo, “I fratelli Graviano”. (AGI)