Triplo appuntamento nel weekend al Teatro Pirandello, intervista al direttore Francesco Bellomo (VIDEO)

Sono ben tre gli appuntamenti in programma al Teatro Pirandello questo weekend. Si comincia venerdì 1 aprile alle 20.30 con l’attesissimo “Concerto di Primavera”: le Otto Stagioni il Primo Violino della Scala di Milano, Francesco Manara, nel doppio ruolo di solista e direttore, si pone alla testa dell’Orchestra d’Archi dell’Accademia Teatro alla Scala per l’esecuzione de Le Quattro Stagioni di Antonio Vivaldi e de Las Cuatro Estaciones porteñas di Astor Piazzolla. Tale iniziativa, rappresenta l’inizio di un proficuo legame di collaborazione artistica e didattica tra l’Accademia Teatro alla Scala di Milano e la Fondazione Teatro Pirandello di Agrigento.

Per l’occasione la Fondazione Teatro Pirandello punta a portare in teatro i giovani proponendo alcune promozioni: costo del biglietto è di € 15,00, acquistabili presso la biglietteria del Teatro Pirandello ed on-line sul sito www.fondazioneteatropirandello.it. Inoltre, esclusivamente presso la biglietteria del Teatro possono essere acquistati biglietti al costo ridotto di € 10,00 riservati a studenti e under18. Sabato 2 aprile alle 20,30 e domenica 3 aprile alle 17,30 sesto appuntamento della stagione di prosa con “Fiori d’acciaio”. Lo spettacolo prodotto dal direttore artistico Francesco Bellomo chiude ad Agrigento il tour dopo aver girato i migliori teatri dello stivale. “Si tratta – come dice lo stesso Bellomo – di uno spettacolo che diverte e commuove allo stesso tempo”. Lo spettacolo, che vede protagoniste Tosca D’Aquino, Rocìo Morales, Emanuela Muni e Emy Bergamo, per la regia di Michela Andreozzi è basato sull’opera omonima di Robert Harling e narra la storia di quattro donne, grandi figure femminili che crescono, sbagliano, si confrontano, amano, odiano, combattono e qualche volta muoiono. Un’opera che si sofferma su cosa significhi essere donne e sull’importanza della solidarietà femminile. L’opera è ambientata alla fine degli anni ottanta. Il costo del biglietto è di 23 euro ed è possibile acquistare anche online, collegandosi sul sito www.fondazioneteatropirandello.it.