Ucraina, Viminale: 96.512 i profughi accolti finora in Italia

Sono 96.512 le persone in fuga dal conflitto in Ucraina arrivate fino a oggi in Italia, delle quali 92.236 alla frontiera e  4.276 controllate dal compartimento Polizia ferroviaria del Friuli Venezia Giulia. Di queste, 49.900 sono donne, 11.479 uomini e 35.133 minori. Le città di destinazione dichiarate all’ingresso in Italia sono tuttora Milano, Roma, Napoli e Bologna. L’incremento, rispetto a ieri, è di 560 ingressi nel territorio nazionale. Lo fa sapere, in una nota, il Viminale.