“Bio per tutti” fa tappa all’istituto Luther King a Caltanissetta

È in programma domani, nella sede di via Leone XIII dell’istituto comprensivo Martin Luther King a Caltanissetta, il progetto “Bio per tutti” a cura del Consorzio Isola Bio Sicilia, presieduto da Lillo Alaimo Di Loro, rivolto agli alunni dell’Istituto e patrocinato dall’assessorato alla Cultura, del Comune di Caltanissetta, retto da Marcella Natale. Si comincia alle 9:30 con l’apertura dello spazio informativo e dimostrativo sui temi del progetto. Si proseguirà, alle 11, con lo show cooking “Cento modi per dire mandorla” e con un laboratorio della mandorla in cucina e in pasticceria e si concluderà alle 13 con una degustazione guidata.

“Obiettivo del progetto è la promozione dei prodotti a chilometro zero – afferma Rosa Cartella, dirigente dell’istituto Martin Luther King e componente dell’Accademia italiana della cucina che promuove la cultura gastronomica – Prodotti senza dubbio più sicuri proprio perché passano direttamente dal produttore al consumatore e, soprattutto, non sono soggetti ai diversi passaggi produttivi e alle intermediazioni commerciali. Protagonista dell’iniziativa è la mandorla e, durante lo show cooking e il laboratorio, sarà mostrato ai ragazzi l’uso della mandorla in cucina e in pasticceria al termine dei quali seguirà una degustazione. Puntiamo a educare le giovani generazioni a uno stile di vita sano, promuovendo la dieta mediterranea e la sostenibilità”.

“Trovo sia una iniziativa con un importante un valore – dichiara Marcella Natale – soprattutto perché si svolge all’interno dell’ambiente scolastico nel quale occorre anche dare ai ragazzini l’educazione sui prodotti della nostra identità e del nostro territorio”. Il progetto Bio per tutti è finanziato dal PSR Sicilia 2014-2020 – sottomisura 16.4.