Pirandello Fest: i prossimi appuntamenti dopo il successo de ”Il berretto a sonagli”

Dopo aver registrato il sold out al botteghino, il primo appuntamento del Pirandello Fest si è rivelato un gran successo di pubblico e critica; ieri sera la compagnia de il Berretto a Sonagli, con in testa Gianfranco Jannuzzo e Gaetano Aronica per la regia di Francesco Bellomo, ha entusiasmato il caloroso pubblico agrigentino. L’esperimento e l’intuizione di tornare col teatro all’aperto in Piazzale Caos hanno quindi colto nel segno e meritano di essere ampliati in futuro.
Adesso, il prossimo appuntamento è per Lunedì 27 giugno alle ore 19,30 presso la Casa natale di Luigi Pirandello con gli incontri letterari: nella prima parte, coordinati da Luigi Mula, Giovanna Carlino in Pirandello, Manuel Carrera, l’On.le Nené Mangiacavallo e l’On.le Alfonso Pecoraro Scanio dialogheranno su “Pirandello ieri, oggi e domani”.
A seguire, una chicca eccezionale: la “Conversazione (im)possibile” tra Luigi Pirandello e Leonardo Sciascia, ideata e scritta da Matteo Collura (biografo di entrambi i letterati), che sarà al leggio nei panni di Luigi Pirandello, col regista Fabrizio Catalano che impersonerà suo nonno, Leonardo Sciascia. In conclusione, il Sindaco di Agrigento consegnerà il Premio Pirandello Fest 2022. Ingresso libero fino ad esaurimento posti, compreso il cocktail di benvenuto.