Montallegro, Andrea Iatì nella segretaria provinciale del Pd

Il segretario provinciale Simone Di Paola, con la condivisione anche della presidente dell’assemblea Giovanna Iacono ,con sua determinazione ha provveduto ad integrare la segreteria provinciale con il coinvolgimento di Andrea Iatì. Cio’ per la sua esperienza politico-amministrativa dimostrata nei diversi ruoli ricoperti durante il suo percorso fatto di impegno, serietà e passione.”Ho chiesto ad Andrea Iatì di mettere a disposizione del nostro partito e di questo nuovo corso già avviato rispetto alla riorganizzazione dei circoli locali e che interesserà anche Montallegro, la sua lunga esperienza di dirigente di primo piano del PCI,PDS,DS e PD e di amministratore comunale svolta come sindaco, presidente del consiglio comunale, assessore e consigliere per contribuire ad affermare il PD nei territori nell’esercizio di una funzione politica che si propone come spinta propulsiva per lo sviluppo, per una migliore qualità di vita e il futuro delle giovani generazioni”, dice, Simone Di Paola.”Nel confermare la mia disponibilità al segretario provinciale Simone Di Paola e al presidente dell’assemblea provinciale Giovanna Iacono ,ai quali va il mio ringraziamento per la stima dimostratami, cercherò mio piccolo di dare un contributo fattivo per la crescita del partito nei territori con i quali è sempre opportuno confrontarsi , guardando anche ai rapporti umani con i nostri iscritti e al fine di favorire quel senso di appartenenza che dovrebbe avere sempre una comunità di politica che auspico sia sempre più aperta ed inclusiva di nuove apporti ed esperienze. Il Partito Democratico, in questo momento storico,, rappresenta l’ultimo baluardo alle destre populiste e sovraniste a difesa dell’ambiente, dei diritti civili e sociali, della libertà e democrazia e per questo non ci si può sottrarsi dal dare una mano. Occorre superare magari certe perplessità ed egoismi per guardare in modo costruttivo più alle cose che ci uniscono e non a quelle che ci dividono”, dice Andrea Iatì.