Elezioni in Sicilia, Cuffaro: numero assessorati dipenderà da voti

“Non mi appassiona il dibattito oggi di moda tra i leader del centrodestra su chi deve prendere più assessori e su chi deve assumere la delega della Sanità. Ho fatto la somma degli assessorati che hanno deciso di prendere e ad occhio e croce i conti non tornano”. Lo dice il commissario regionale della Dc, Totò Cuffaro. “La DC sta facendo la sua umile ed onesta campagna elettorale senza nulla chiedere ma impegnandosi a fare un buon risultato e ad eleggere un po’ di deputati. – aggiunge – Sarà il numero dei parlamentari regionali che eleggeremo che ci consiglierà di avere la quota di assessori che ci spetteranno. Umilmente e nell’interesse dei siciliani consiglierei al presidente Schifani di scegliere il meglio per assegnare la delega della Sanità. Mi permetto di pensare che sulla salute dei siciliani dovremmo tutti evitare di far valere logiche inopportune”. “Al mio adorato Cateno che concede alla DC un 4% compreso di IVA – conclude – dico di non essere impaziente dato che non è veggente e il 27 (non è il giorno dello stipendio ma dei risultati) potrà sapere che si è sbagliato di almeno la metà (ma stavolta escluso IVA)”. (ANSA)