Elezioni: in Sicilia 4 donne tra i grandi delusi dalle urne

Gabriella Giammanco e Stefania Prestigiacomo deputate di lungo corso di Forza Italia. L’ex ministra all’Istruzione del M5s, Lucia Azzolina, poi transitata in Impegno civico di Di Maio. E Barbara Floridia, ex sottosegretaria all’istruzione del M5s, ex candidata alle primarie dell’ex campo progressista per la presidenza della Regione siciliana. Storie diverse che hanno in comune il fatto che non sono riuscite a farsi eleggere alle Politiche in Sicilia. Prova a dare una spiegazione Azzolina: “Astensionismo ancora troppo alto. Una parte di quegli italiani che sono andati al voto hanno consegnato il Paese a una destra che dovra’ dimostrare di saper governare uno dei momenti storici piu’ difficili dal dopoguerra ad oggi. Noi abbiamo difeso i diritti dei cittadini e abbiamo parlato di progetti. In questo collegio abbiamo forse lottato ad armi impari, contro ogni populismo e abbiamo parlato esclusivamente di progetti e idee per questo paese”. (AGI)