Sicilia, scrutinio a rilento: mancano ancora dati di 226 sezioni

“A causa di dati incompleti e/o errati trasmessi da alcuni Comuni, l’Ufficio elettorale della Regione non può ancora procedere alla comunicazione definitiva della ripartizione dei seggi in tutta la Sicilia. Il dipartimento regionale delle Autonomie locali potrà pertanto riprendere l’aggiornamento del portale(elezioni.regione.sicilia.it) solo quando le prefetture valideranno i dati corretti e completi.”. Lo comunica la Regione Sicilia. In particolare, mancano ancora all’appello 226 sezioni (sulle 5.298 complessive) nelle seguenti province: Agrigento (2, nel capoluogo), Caltanissetta (2 a Villalba), Palermo (6 a Marineo), Siracusa (215 tra Avola, Lentini, Noto e nel capoluogo); Trapani (1 a Misiliscemi).  (askanews)