”Un albero per il futuro” all’Istituto Anna Frank di Agrigento

Si terrà domani 23 Novembre alle ore 10.00 all’Istituto comprensivo Anna Frank di Agrigento, la cerimonia di donazione e messa a dimora di “Un albero per il futuro”. La talea dell’albero del giudice Giovanni Falcone sarà piantata nel giardino della sede centrale della scuola. L’evento sarà aperto dall’ esecuzione dell’Inno Nazionale da parte dell’orchestra e del coro dello istituto. Ad accogliere i partecipanti e a presentare l’iniziativa sarà il Dirigente Scolastico Alfio Russo. Ad un primo momento, in cui è previsto la proiezione del video “Il filo che non si spezza” elaborato da Benedetta Palillo studentessa della terza A della scuola secondaria di primo grado con il coordinamento dei docenti Maria Maniscalco e Nicolò Borsellino, seguiranno gli interventi del Colonnello Vincenzo Castronovo, comandante del Centro Anticrimine Natura Carabinieri e della Dott.ssa Maria Barbara Grazia, Cifalinò, Sostituto Procuratore della Repubblica di Agrigento. L’iniziativa rientra nell’ambito del progetto nazionale di Educazione alla Legalità ambientale promosso dal Ministero della Transizione Ecologica e dall’Arma dei Carabinieri che hanno inteso coinvolgere gli istituti scolastici per diffondere negli studenti la consapevolezza dell’importanza degli alberi per il contenimento dei cambiamenti climatici e la conservazione ambientale. La cerimonia si concluderà con l’esecuzione dell’Inno alla Gioia di Beethoven eseguita dall’orchestra della scuola diretta dal professore Calogero Vizzì Bisaccia.