Cardiologo ucciso a Favara, carabinieri: abbiamo dato risposta immediata

“Una tragedia ha colpito nel cuore la città di Favara a cui, nell’offrire cordoglio alla famiglia del cardiologo ucciso e alla popolazione tutta, abbiamo dato una risposta immediata raggiungendo il presunto autore dell’omicidio”. Lo ha detto il comandante provinciale dei carabinieri, il colonnello Vittorio Stingo, arrivato a Favara dopo l’omicidio del cardiologo Gaetano Alaimo. “In queste ore stiamo valutando, con l’autorità giudiziaria, la posizione di un soggetto che è stato trovato in possesso di un’arma clandestina – ha aggiunto il colonnello Vittorio Stingo -. Contiamo, in tempi brevi, di avere un completo quadro investigativo e restituire un po’ di serenità a tutti i favaresi”. (ANSA)