Migranti: barcone contro scogli a Lampedusa, 42 in salvo

Quarantadue migranti sono stati tratti in salvo dopo che il barchino su cui viaggiavano si e’ schiantato contro gli scogli di Vallone delle acque, a Lampedusa. I soccorsi sono stati portati a termine dalla Capitaneria di porto. A bordo c’erano pure 14 donne e 5 minori. L’imbarcazione, salpata da Sfax, in Tunisia, alle 6 del mattino di domenica scorsa, e’ affondata dopo l’impatto con gli scogli. I migranti, originari di Gambia, Camerun, Mali, Costa d’Avorio e Ciad, sono stati portati all’hotspot dell’isola. (AGI)